Il nuovo concept degli ambienti di lavoro

I modelli di lavoro sono in continuo cambiamento: meno gerarchici, meno verticali, più orientati ad una ridistribuzione delle competenze e all’outsourcing di servizi specialistici.
Pertanto, i team di lavoro sono spesso composti da professionisti che operano in sedi lontane tra loro, che necessitano di connettersi in modo veloce ed efficace. Emerge quindi la necessità di ridisegnare e ripensare gli uffici aziendali, affinché trovino un allineamento con le mutate esigenze lavorative, consentendo massime prestazioni, funzioni e servizi.
Nell’architettura moderna gli uffici aziendali necessitano di un nuovo concept, che si concretizza in un minor numero di spazi di lavoro individuale e un aumento degli spazi dedicati ad usi trasversali ed interattivi.

Ambienti ibridi e flessibili, all’interno dei quali i dipendenti hanno la possibilità di spostarsi da una postazione all’altra, scegliendo lo spazio più appropriato per la loro necessità corrente.
Dimensione, proporzione, dinamicità vengono coniugati in modo diverso per dar vita ad ambienti funzionali, selettivi, dotati di innovativi sistemi tecnologici, con funzioni proattive e partecipative.

Guarda alcuni dei nostri ultimi progetti ispirati al nuovo concept degli ambienti di lavoro: clicca qui.